Archivi tag: vampire

ZORA: L’amante di Satana (1972)

È il sesto numero della prima serie. Siamo appena agli inizi della saga ed è già accaduto di tutto. Zora Pabst è stata vampirizzata da Dracula in persona e, nella sua fuga verso il suo nuovo destino, si è innamorata … Continua a leggere

Pubblicato in Recensioni | Contrassegnato , , , , , , | 4 commenti

SUKIA: In due a Sexyland (1979)

Dopo aver sconfitto nell’avventura precedente un folle che terrorizzava le spiagge di Acapulco con uno squalo meccanico controllato da un computer a distanza (nel ’79, attenzione), Sukia ha proprio bisogno di una bella vacanza.   La bella vampira e il … Continua a leggere

Pubblicato in Recensioni | Contrassegnato , , , , , , | 5 commenti

Il copyright mi fa un baffo #2

La volta scorsa ci eravamo occupati di copertine di tascabili horror con vampiri presi di peso dalle locandine e dalle foto di scena dei film e ricopiati in maniera più o meno spudorata. Ma non erano solo Bela Lugosi, Christopher … Continua a leggere

Pubblicato in Il copyright mi fa un baffo | Contrassegnato , , , , , , , , | 5 commenti

SUKIA: L’ultima erezione (1978)

“Solo in questi momenti, nel descrivermi quello che doveva essere stato il suo ultimo scontro, appariva calmo. Delle ferite e delle collisioni parlava con la tenerezza erotica di un amante a lungo separato dall’amata”.   Nel 1973 esce uno dei … Continua a leggere

Pubblicato in Recensioni | Contrassegnato , , , , , , , , | 3 commenti

YRA: Sarai vampira (1980)

  Yra è una delle migliori serie in assoluto della storia del fumetto erotico tascabile italiano. Durò appena 12 numeri e la chiusura anticipata costrinse sì lo sceneggiatore Giuseppe Pederiali a tirare le fila della trama in maniera frettolosa ma … Continua a leggere

Pubblicato in Recensioni | Contrassegnato , , , , , , | 4 commenti

SUKIA: Gary il supermaschio (1981)

  Impresentabile sin dal nome, dei tascabili sexy horror con protagonista femminile Sukia era di sicuro quello il cui acquisto risultava più difficile da giustificare di fronte alla mamma o alla fidanzata. Rispetto alle sorelle maggiori Jacula e Zora (prima … Continua a leggere

Pubblicato in Recensioni | Contrassegnato , , , , , , , , | 7 commenti

ZORA: La scorticata viva (1980)

Fino a che punto potete dirvi innamorati del vostro partner? Siete sicuri di essere interessati soprattutto a quello che ha dentro, ignorando del tutto che il miracolo dell’amore è la risposta che una specie evoluta come la nostra ha dato … Continua a leggere

Pubblicato in Recensioni | Contrassegnato , , , , | 7 commenti